Ultimi articoli

Carrara, sì, ci vuole una sinistra coerente

Comunicato stampa di Sinistra Anticapitalista Massa-Carrara

Aderiamo all’appello dei dodici compagni (operai metalmeccanici, medici, pensionati, impiegati, insegnanti, educatori) che si sono fatti interpreti di un diffuso sentire presente sia nel popolo della sinistra che tra tutti coloro che, a Carrara, sono stanchi dello strapotere di una ristretta minoranza di industriali e faccendieri.

L’appello rivolto a partiti, organizzazioni della sinistra, associazioni e movimenti civici che si oppongono a questo stato di cose, offre con spirito unitario, chiarezza di termini e di prospettiva, una importante occasione per il superamento di difficoltà ed incomprensioni e per la costruzione di una forte alternativa politica e sociale in questa città.

C’è l’esigenza ed esiste la possibilità che, a Carrara, una sinistra coerente ed ambientalista muova unitariamente i suoi passi in occasione della prossima scadenza delle elezioni amministrative ed elegga un suo gruppo di rappresentanti in consiglio comunale, senza lasciare ad altri la rappresentanza di quel malessere e di quella ribellione di cui una sinistra ecologista e di classe deve essere la prima interprete.

L’appello sulla stampa locale