In evidenza

Torino, assemblea contro i licenziamenti politici alla Safim

Il mese scorso la Safim, azienda della logistica di None, ha licenziato quattro lavoratori, rappresentanti sindacali del SiCobas. Il SiCobas ha dichiarato uno sciopero con una parziale partecipazione date le difficoltà e la paura. Contemporaneamente un presidio, al quale abbiamo partecipato, ha fermato l’ingresso e l’uscita dei mezzi di autotrasporto della ditta.

E lì ci siamo posti il problema di come proseguire la lotta e allargare la solidarietà ai licenziati per far recedere l’azienda. Successivamente è svolto un presidio informativo all’ingresso clienti del supermercato Mercatò che si avvale della stessa ditta logistica.
Sinistra Anticapitalista ha partecipato.

Abbiamo sostenuto la decisione di promuovere un’assemblea cittadina contro il licenziamenti politici dei quattro delegati sindacali. Tali licenziamenti non sono gli unici. Altri ve ne sono, ma non viene costruita alcuna iniziativa sindacale che ponga il problema, contrasti la libertà del padrone e costruisca solidarietà tra lavoratori.

Dopo il Jobs Act è necessario riprendere la lotta per i diritti e le libertà sindacali; bisogna contrastare l’individualismo che si sta affermando con la consapevolezza che quando un lavoratore è colpito, a essere colpito sei anche tu stesso. Dunque, un’assemblea per costruire solidarietà e dare forza alla vertenza dei licenziati. Ma anche per riaprire il contrasto alla libertà di licenziamento.

Un manifesto affisso nella città convocherà l’assemblea che si svolgerà

Sabato 25 febbraio alle ore 15
nella sala Cascina della Marchesa
corso Vercelli 141

Anche a te chiediamo un impegno diretto per dare forza all’iniziativa.

Partecipa al dibattito e invita altri lavoratori.

Invia un messaggio di solidarietà di lavoratori o rsu/rsa che ti impegni a promuovere sul tuo posto di lavoro.

Tale comunicato riproducilo e affiggilo nelle bacheche sindacali.

Valuta la possibilità di un tuo intervento in assemblea per riportare la tua esperienza o le tue proposte.

Il tuo impegno e l’impegno di Sinistra Anticapitalista al servizio della lotta contro la libertà di licenziamento.

la Sezione Lavoro di Sinistra Anticapitalista Torino

per info: 331 52 66 792