Ultimi articoli

Che botta! All’AMIU di Genova 78% di NO

Il sindacato è un'altra cosa

Che botta! I/Le lavoratori/trici dell’AMIU di Genova, l’azienda che gestisce il ciclo dei rifiuti, bocciano a larga maggioranza l’Ipotesi di Accordo sul rinnovo del CCNL del comparto dell’Igiene Ambientale, sottoscritta il 10 luglio scorso con Utilitalia da parte delle Segreterie nazionali di FP CGIL, FIT CISL, UILTrasporti e del sindacato autonomo FIADEL.
Con una notevole affluenza al voto – votano infatti in 1.245 sui circa 1.550 aventi diritto – il NO ottiene 958 voti, pari al 77,7%. 275 sono stati i voti favorevoli, pari al 22,3%, e 12 gli astenuti (Verbale ufficiale della votazione avvenuta).

Così come sta avvenendo per tutta la penisola, in grandi e piccole aziende del comparto dell’Igiene Ambientale, la contrarietà dei/delle lavoratori/trici a questa Ipotesi di Accordo si sta esprimendo con sonore bocciature. Solo per citare quelle delle aziende più grandi, all’AMSA di Milano la consultazione si è già conclusa con la vittoria del…

View original post 1.098 altre parole