In evidenza

Lecce, il quartiere Leuca continua ad essere abbandonato a se stesso

Comunicato di Sinistra Anticapitalista Lecce

Il quartiere Leuca è uno dei più popolosi di Lecce ma, oltre alle difficoltà in cui versano le fasce sociali più deboli della popolazione residente, svetta all’occhio lo stato di totale abbandono di Parco Tafuro.

L’altra notte è stato appiccato il fuoco a due alti alberi da palma, probabilmente da giovani vandali. Non è però la prima volta che la struttura pubblica viene fatta oggetto di attacchi. Il parco è infatti vittima di sistematici atti di devastazione che screditano certamente l’immagine più che degli ignoti autori, delle istituzioni, in particolare dell’amministrazione comunale presieduta da Paolo Perrone.

Il sindaco e la sua giunta si sono mostrati sempre sordi alle richieste formulate negli anni dai cittadini affinché si intervenisse adeguatamente sulla struttura, per mettere in sicurezza i giochi dei bambini e per dotare il parco della necessaria recinzione onde tutelarlo dalle aggressioni, come pure per disciplinarne l’accesso, prevedendo la chiusura nelle ore notturne. Il parco è invece desolatamente aperto a tutte l’ore, consentendo così ricorrenti raid notturni. Lettera morta è rimasta pure la richiesta, formulata anche da consiglieri di maggioranza, di dotare la struttura di un sistema di videosorveglianza a circuito chiuso.

Parco Tafuro è l’unica struttura pubblica destinata ai bambini nel rione ed unico vero polmone verde per via delle belle piante ancora rimaste. Ricordiamo che il rione non ha più l’ufficio anagrafe decentrato, né il centro sociale per anziani, soppresso per dichiarate ristrettezze economiche del comune. Le altre strutture presenti sul territorio, soprattutto quelle per bambini ed adolescenti, sono a pagamento, compreso lo spazio dell’Oratorio Don Pasquale, gestito da un’associazione sportiva privata.

La giunta Perrone dunque continua ad abbandonare il quartiere Leuca al suo triste destino. I fasti della candidatura della città a capitale europea della cultura, con i lavori di rigenerazione urbana che hanno interessato il rione con le installazioni eseguite presso i “Ponticelli”, nelle immediate vicinanze del parco, sono ormai lontani. Scomparse le luci della ribalta, agli occhi dei cittadini si staglia l’indecoroso spettacolo di Parco Tafuro e dei Ponticelli, e di un quartiere cui l’amministrazione comunale nega i servizi pubblici primari.

Sinistra Anticapitalista è un’organizzazione politica di recente costituzione che si colloca nell’ambito della sinistra radicale e rivoluzionaria internazionale. Agisce in solidarietà con la Quarta Internazionale e si preoccupa di tutelare gli interessi della classe lavoratrice in tutte le istanze.

Per info: 347-6410708