GENOVA: IO NON RISCHIO: LOTTO

Sinistra Anticapitalista aderisce e invita a partecipare alla manifestazione di cittadini e volontari impegnati nell’alluvione, “IO NON RISCHIO: LOTTO”, organizzata a Genova per il prossimo sabato 18 ottobre promossa da “La meglio gioventù – solidarietà attiva alle zone alluvionate”.

 

L’appuntamento per la manifestazione è fissato per le ore 15.00, con partenza dal piazzale G. B. Resasco (di fronte al Cimitero di Staglieno) e corteo fino a piazza De Ferrari.

Per info vedere l’evento su facebook:

https://www.facebook.com/events/1487238784885763/

 

Stop alle grandi opere inutili e dannose.

No alla cementificazione, sì al risanamento territoriale e ambientale, sì alla messa in sicurezza del territorio.

 

Serve un grande piano nazionale di intervento pubblico, con il controllo delle popolazioni interessate, che affronti il degrado ambientale e il dissesto idrogeologico del territorio in così vaste e ampie zone del Paese. E’ questa la “grande opera” che vogliamo.

Le risorse finanziarie vanno prese laddove ci sono, a partire dall’enorme cifra (almeno 85 miliardi di Euro ogni anno) che si spende per pagare gli interessi sul debito pubblico a banche, fondi di investimento e speculazione finanziaria, dall’immensa evasione fiscale, dalla spesa per acquistare gli F-35 o per le “grandi opere”, ecc.

Il governo Renzi, invece, con il decreto “Sblocca Italia” e con il “Jobs Act”, vuole assicurare piena e incondizionata “libertà d’azione delle imprese”, cancellando vincoli ambientali e diritti e tutele sul lavoro.

A ciò si aggiungono inerzie e complicità di tante Amministrazioni locali, come nel caso della Regione Liguria e del Comune di Genova.

 

 

Sinistra Anticapitalista – Genova