In evidenza

Napoli, De Magistris deve restare sindaco

FB_IMG_1463407857772I nostri problemi quotidiani si aggravano: Renzi, facendo gli interessi dei capitalisti, fa pagare loro meno tasse e dà loro la facoltà di licenziare senza motivo, diminuisce i fondi ai comuni, riduce la prestazioni sanitarie, taglia le pensioni di reversibilità, spende moltissimo in armi e missioni militari, inoltre cambia la costituzione per poter governare senza una maggioranza parlamentare. Bisogna assolutamente fermarlo soprattutto con mobilitazioni nazionali ed anche non votando i suoi candidati alle elezioni comunali. A Napoli possiamo contrastare Renzi votando la persona che, soprattutto nella seconda parte del suo mandato, ha detto chiaramente di volersi opporre al governo e lo ha dimostrato nei fatti:

  • ha difeso l’acqua pubblica da chi voleva fare profitti aumentando le bollette; ha favorito l’apertura del Consiglio d’Amministrazione della società ABC ai cittadini;
  • si sta opponendo alla speculazione edilizia a Bagnoli;
  • ha sottratto ai privati la gestione del patrimonio abitativo comunale;
  • ha rispettato le occupazioni a fini sociali di luoghi pubblici abbandonati;
  • ha impedito la costruzione di inceneritori per i rifiuti, dannosi per la salute;
  • ha impedito il licenziamento dei lavoratori delle partecipate mantenendo pubbliche queste aziende soprattutto a beneficio dei cittadini e delle cittadine più deboli.

Per questo

SINISTRA ANTICAPITALISTA

invita a sostenere il candidato sindaco

LUIGI DE MAGISTRIS

In tre liste che sostengono De Magistris (Dema, Napoli in comune, Bene comune) sono presenti candidati e candidate che hanno partecipato a lotte sociali, sindacali, antimilitariste, per i diritti civili, per l’accoglienza dei migranti, per la salvaguardia dell’ambiente, per la difesa dei diritti democratici di tutte e di tutti; ci sono compagni e compagne che si riconoscono nell’anticapitalismo, nel femminismo, nell’ecosocialismo.
E’ per queste candidature che Sinistra Anticapitalista dà indicazione di voto.