Viareggio, prima udienza del processo per la strage ferroviaria del 2009

Mercoledì 13 novembre, ore 9,00
Polo fieristico di Lucca – Loc. Sorbano del Giudice

Prima udienza del processo per la strage ferroviaria del 29 giugno 2009

Mercoledì 13 novembre ha inizio il processo per il disastro della stazione di Viareggio che provocò 32 vittime, decine di feriti dei quali alcuni gravissimi ed una zona della città distrutta.

Dopo oltre 52 mesi: il lungo incidente probatorio, le numerose udienze preliminari, 33 i rinviati a giudizio, tra cui amministratori delegati di FSI, RFI, Trenitalia, Cargo, Fs Logistica, Gatx, Junghental, Cima Riparazioni, ecc.

I familiari delle vittime, l’Associazione “Il mondo che vorrei” e Assemblea 29 giugno in questi quasi 4 anni e mezzo hanno sviluppato iniziative e mobilitazioni per la sicurezza, la verità e la giustizia. Molto è stato possibile grazie alla partecipazione e al sostegno di tanti e tante che non hanno, in diverso modo, fatto mancare il proprio contributo e la solidarietà.

Adesso è il momento del processo, con la prima udienza il 13 novembre: facciamo appello a tutti/e ad esserci, consapevoli che il percorso sarà lungo, complicato e doloroso, ma che occorre impegnarsi di più e meglio di ieri dentro e fuori le aule giudiziarie perché emergano, anche nel processo, le responsabilità.

Vi invitiamo ad essere insieme a noi il prossimo 13 novembre.

L’appuntamento è alle ore 08.00 al parcheggio della “Pam” sotto il cavalcaferrovia a Viareggio ed alle ore 08.50 al parcheggio dei pannelli solari a 700 metri circa dal Polo Fieristico di Lucca (ex Bertolli) per un breve corteo fino all’entrata del Polo allestito come Tribunale.

Associazione dei familiari delle Vittime “Il mondo che vorrei”
Assemblea 29 giugno
per contatti e informazioni: assemblea29giugno@gmail.com oppure danielarombi6@gmail.com