Campo internazionale della gioventù femminista e rivoluzionaria

Torna anche quest’estate il campo giovani della Quarta Internazionale. A differenza delle edizioni precedenti, in cui centinaia di ragazze e ragazzi marxist*, femminist*, ecosocialist* e rivoluzionar* provenienti da tutto il mondo hanno avuto l’opportunità di incontrarsi fisicamente per una settimana, quest’anno il campo si terrà in una versione completamente digitale, per ragioni di sicurezza legate alle misure di contrasto e contenimento della pandemia da Covid-19.

Le iniziative proposte dalle varie delegazioni partecipanti all’organizzazione del campo si terranno fra il 24 luglio e il 9 agosto, suddivise in due tipologie: educationals (incontri di natura formativa tendenzialmente con un singolo relatore o relatrice) e roundtables (tavole rotonde, ovverosia momenti di discussione a carattere allargato e collettivo).

Tanti i temi che saranno affrontati nei 6 educationals e nelle 3 roundtables previste: crisi del capitalismo, ascesa delle destre e di nuove forme di fascismo, lavoro e sfruttamento, strategie di organizzazione e mobilitazione, femminismo e riproduzione sociale, necessità dell’ecosocialismo, sovranità alimentare, movimenti LGBT, razzismo e analisi di nuove lotte e movimenti come Black Lives Matter.

Segnaliamo in particolare la tavola rotonda del 26 luglio, alla cui organizzazione ha contribuito attivamente la delegazione italiana di cui fa parte Sinistra Anticapitalista: Eliana Como, portavoce dell’area di opposizione interna alla CGIL Riconquistiamo tutto, dialogherà con altri invitati provenienti da Francia e Portogallo, focalizzandosi sulle condizioni delle lavoratrici e dei lavoratori in Italia anche e soprattutto in rapporto a quanto accaduto durante il lockdown, fra scioperi spontanei, mancanza di strumenti di sicurezza adeguati e, più in generale, disvelamento del conflitto fra capitale e lavoro in tutta la sua drammatica portata.

Vi invitiamo a rimanere aggiornati per ulteriori informazioni su come connettersi in modo da partecipare alle varie iniziative.