In evidenza

Trevi (PG), è morto il compagno Gianni Antonini

Sinistra Anticapitalista dell’Umbria piange la morte del compagno Giorgio Antonini di Trevi deceduto oggi non ancora sessantacinquenne.
Pensionato, ex impiegato del comune di Trevi, Gianni è stato il vero punto di riferimento dei comunisti di Trevi.
Segretario per tanti anni della sezione di Trevi di Rifondazione Comunista al VI congresso del partito nel 2005 votò la quarta mozione (Malabarba – Turigliatto) e nel 2008 si iscrisse a Sinistra Critica e dal 2014 a Sinistra Anticapitalista.
Compagno serio, preparato, molto noto e stimato, varie volte ha preparato un giornale locale (come supplemento di “PrimoMaggio”) che dava lustro all’attività politica della sezione trevana.
Ci mancherai Gianni, non ti dimenticheremo.

Le/i compagne/i di Sinistra Anticapitalista dell’Umbria

Le/i compagne/i di Sinistra Anticapitalista tutta si uniscono al dolore delle/dei compagne/i umbre/i.

Perugia 8 marzo 2016